Listamanna leit 
*Almenn síða     >Operabase Professional 
Sýna leiðbeiningar
 Listamaður: Hljómar eins og

Jessica Pratt

Stundaskrá
Hlutverkaskrá
Ljósmyndir
Æviágrip
Æviágrip
Æviágrip
Æviágrip
Tengiliðir
Stjórn og kontaktupplýsingar
 Monique Baudouin[Frakkland, Mónakó]
 In Art

Starfsfólk/aðrar vefsíður
 http://www.facebook.com/pages/Jessica-Pratt/221083235306
 http://www.inartmanagement.com/
 http://www.jessicapratt.org

Tengiliðir
 clemente@inartmanagement.com
 +39 02 97 37 41 66
 +39 02 97 37 42 33

Jessica Pratt, soprano australiano, inizia la sua carriera vincendo numerosi concorsi, tra gli altri presso la Wiener Staatsoper e il Teatro dell’Opera di Roma.

Nel 2005 ha ottenuto una borsa di studio per perfezionarsi con il M° Gianluigi Gelmetti presso il Teatro dell’Opera di Roma, e successivamente un’altra presso l'Accademia Nazionale di Santa Cecilia che le ha consentito di studiare con Renata Scotto.  Attualmente risiede in Italia e studia con il soprano Lella Cuberli.

Nel 2007 ha debuttato presso l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia sotto la direzione di Vladimir Ashkenazy e nel gennaio del 2008 ha ottenuto una borsa di studio come artista stabile presso la Wiener Staatsoper dove successivamente ha debuttato diretta dal M° Christian Thielemann. E’ seguito il suo debutto presso il Teatro Comunale di Bologna, diretta dal M° Antonello Allemandi, nella Lucia di Lammermoor, ruolo che aveva già interpretato nel 2007 con As.Li.Co., riscuotendo grande consenso di pubblico e critica. Recentemente ha riproposto il ruolo di Lucia al Maggio Musicale Fiorentino e in due diverse riprese, presso l’Opernhaus di Zurigo diretta dal M° Ralf Weikert e dal M° Nello Santi.

Nel 2009 ha debuttato il ruolo di Gilda (Rigoletto) a Como e quello di Elvira (I Puritani) a Bergamo, che nello stesso anno ha anche interpretato a Sassari e a Toulon.

Nella stagione 2009/2010 si è esibita in Le convenienze ed inconvenienze Teatrali di Donizetti (La prima donna) al Teatro alla Scala, in Lucia di Lammermoor al Teatro Carlo Felice di Genova, La Juive a Tel Aviv, il ruolo protagonista nell’Armida di Rossini a Garsington e Gilda nel Rigoletto alle Terme di Caracalla di Roma.

Nella stagione 2010/2011 ha potuto cimentarsi in Juliette nel Romeo et Juliette a Salerno, Amina in Sonnambula a Como, Brescia, Cremona, Pavia e St. Gallen, ha debuttato come Königin der Nacht in Zauberflöte al Covent Garden di Londra, è stata Elvira ne’ I Puritani a Salerno, Lucia di Lammermoor a Venezia e la protagonista in Adelaide di Borgogna a Pesaro in occasione del Rossini Opera Festival.

Nel 2011/2012 è stata Elvira ne I Puritani a Cremona, Brescia, Pavia e Como, Cunegonde in Candide all’Opera di Roma, ha cantato al Concerto di fine anno al Gran Teatro la Fenice di Venezia, Lucia a Napoli e Tel Aviv, Amina in Sonnambula a Venezia e Amira in Ciro in Babilonia al Caramoor Festival e al ROF di Pesaro.

Recentemente ha interpretato il ruolo di Gilda in Rigoletto a Parma, Donna Anna in Don Giovanni a Genova, Lucia per il suo debutto al Deutsche Oper di Berlino, Matilde ne Guillaume Tell e Lima con Juan Diego Florez.

Impegni futuri la vedranno impegnata ne’ I Capuleti e i Montecchi (Giulietta) a Reims, Gilda (Rigoletto) a Sevilla, La Sonnambula a Bari, La Bohème (Musetta) a Salerno, Demetrio e Polibio al San Carlo, Tancredi a Losanna e Inès nell'Africaine di Meyerbeer per l'inaugurazione della stagione 2013/2014 della Fenice.

A maggio 2013, riceverà il prestigioso Premio Internazionale "La Siola d'Oro" Lina Pagliughi.

síðast breytt: 2013-04-06, 18:01 EDT (Jessica Pratt)