Franco Vassallo, Baritono
Franco Vassallo

Franco Vassallo

Baritono
Biografia: Franco Vassallo nasce a Milano e, giovanissimo, scopre la grande passione per la musica classica e l'opera lirica. Ancora liceale, accennando un'aria per i corridoi della scuola, viene per caso udito dal Professore di Architettura che, intuendo la straordinaria predisposizione per il canto del ragazzo gli presenta il padre, il baritono scaligero Carlo Meliciani, a sua volta allievo del grande Carlo Tagliabue. Meliciani, entusiasta, diventa il suo Maestro e lo sprona a frequentare anche la Civica Scuola di Musica di Milano, oggi dedicata a Claudio Abbado. Grande appassionato di Scienze Umanistiche, Vassallo affianca lo studio della musica a quello della Letteratura e della Filosofia presso l'Università Statale di Milano. L'amore per la drammaturgia operistica e la consapevolezza di quanto le doti attoriali possano arricchire l'intensità scenica dei personaggi, avvicinano il baritono allo studio del Metodo Stanislavskij che approfondisce con dedizione. Poco più che ventenne, nel 1994, vince il prestigioso concorso As.Li.Co. di Milano, grazie al quale debutta, nei teatri del circuito lombardo i ruoli di David ne L'amico Fritz di Mascagni e di Belcore ne L'elisir d'amore di Donizetti. Nel 1997 vince il Concorso indetto dall'Arena di Verona per interpretare il ruolo di Ford nel Falstaff di Verdi, al fianco di Renato Bruson nel ruolo del titolo. La performance gli garantisce subito una scrittura per il Barbiere di Siviglia al Teatro La Fenice di Venezia. È il suo primo Figaro. Lo straordinario successo gli apre le porte dei più grandi teatri del mondo, facendo di lui, per diversi anni, un Barbiere di riferimento. Debutta nel frattempo diversi ruoli quali Lord Enrico Ashton in Lucia di Lammermoor e Sharpless in Madama Butterfly al fianco di Raina Kabaivanska. Negli anni successivi porta Bellini, Donizetti e il proprio vasto repertorio belcantistico alla Scala di Milano, alla Staatsoper di Vienna, al Metropolitan di New York sotto la direzione di Maestri quali: Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Valery Gergiev, Daniel Harding, James Levine, Fabio Luisi, Anton Guadagno, Marco Armiliato, Marcello Viotti, Michele Mariotti, Gianandrea Noseda, Daniel Oren, Nello Santi, Jeffrey Tate, James Conlon… Già nei primi anni di carriera sperimenta alcuni ruoli del repertorio verdiano, sapendoli riservare però soprattutto alla fase della maturità vocale, fedele ai dettami dell'antica scuola italiana del "canto sul fiato". Pur mantenendosi fedele alle sue origini belcantistiche, oggi Vassallo è infatti un acclamato interprete di Simon Boccanegra, Rigoletto, Macbeth, Nabucco, La Forza del destino, Otello, Il Trovatore, La Traviata, Ernani, Attila, Un ballo in maschera, Don Carlo… che porta con successo in teatri quali: Teatro alla Scala, Opera de Paris, Bayerische Staatsoper di Monaco, Deutsche Oper e Staatsoper di Berlino, Wiener Staatsoper, Opernhaus Zürich, Metropolitan Opera di New York, Royal Opera House di Londra… Le ultime due stagioni sono state caratterizzate da importanti debutti: Luisa Miller e Le Trouvére di Verdi al Teatro Regio di Parma, il Requiem di Donizetti e Il Pirata di Bellini. Vassallo si è inoltre accostato per la prima volta al repertorio pre-verista e verista affrontando con successo i ruoli pucciniani di Scarpia, nella Tosca della Staatsoper di Amburgo, Michele nel Tabarro del Maggio Musicale Fiorentino oltre che al Barnaba de La Gioconda presso La Monnaie di Bruxelles. Ultimo discendente dei marchesi di Brignano nel tortonese, Franco Vassallo è stato recentemente accolto quale cavaliere di giustizia nell'associazione nobiliare spagnola "Capitulo Noble de Fernando VI" e quale Guardia Nobile di Sua Altezza Reale il Duca di Braganza, pretendente al trono del Portogallo.
...Altro
Biografia: Franco Vassallo nasce a Milano e, giovanissimo, scopre la grande passione per la musica classica e l'opera lirica. Ancora liceale, accennando un'aria per i corridoi della scuola, viene per caso udito dal Professore di Architettura che, intuendo la straordinaria predisposizione per il canto del ragazzo gli presenta il padre, il baritono scaligero Carlo Meliciani, a sua volta allievo del grande Carlo Tagliabue. Meliciani, entusiasta, diventa il suo Maestro e lo sprona a frequentare anche la Civica Scuola di Musica di Milano, oggi dedicata a Claudio Abbado. Grande appassionato di Scienze Umanistiche, Vassallo affianca lo studio della musica a quello della Letteratura e della Filosofia presso l'Università Statale di Milano. L'amore per la drammaturgia operistica e la consapevolezza di quanto le doti attoriali possano arricchire l'intensità scenica dei personaggi, avvicinano il baritono allo studio del Metodo Stanislavskij che approfondisce con dedizione. Poco più che ventenne, nel 1994, vince il prestigioso concorso As.Li.Co. di Milano, grazie al quale debutta, nei teatri del circuito lombardo i ruoli di David ne L'amico Fritz di Mascagni e di Belcore ne L'elisir d'amore di Donizetti. Nel 1997 vince il Concorso indetto dall'Arena di Verona per interpretare il ruolo di Ford nel Falstaff di Verdi, al fianco di Renato Bruson nel ruolo del titolo. La performance gli garantisce subito una scrittura per il Barbiere di Siviglia al Teatro La Fenice di Venezia. È il suo primo Figaro. Lo straordinario successo gli apre le porte dei più grandi teatri del mondo, facendo di lui, per diversi anni, un Barbiere di riferimento. Debutta nel frattempo diversi ruoli quali Lord Enrico Ashton in Lucia di Lammermoor e Sharpless in Madama Butterfly al fianco di Raina Kabaivanska. Negli anni successivi porta Bellini, Donizetti e il proprio vasto repertorio belcantistico alla Scala di Milano, alla Staatsoper di Vienna, al Metropolitan di New York sotto la direzione di Maestri quali: Riccardo Chailly, Daniele Gatti, Valery Gergiev, Daniel Harding, James Levine, Fabio Luisi, Anton Guadagno, Marco Armiliato, Marcello Viotti, Michele Mariotti, Gianandrea Noseda, Daniel Oren, Nello Santi, Jeffrey Tate, James Conlon… Già nei primi anni di carriera sperimenta alcuni ruoli del repertorio verdiano, sapendoli riservare però soprattutto alla fase della maturità vocale, fedele ai dettami dell'antica scuola italiana del "canto sul fiato". Pur mantenendosi fedele alle sue origini belcantistiche, oggi Vassallo è infatti un acclamato interprete di Simon Boccanegra, Rigoletto, Macbeth, Nabucco, La Forza del destino, Otello, Il Trovatore, La Traviata, Ernani, Attila, Un ballo in maschera, Don Carlo… che porta con successo in teatri quali: Teatro alla Scala, Opera de Paris, Bayerische Staatsoper di Monaco, Deutsche Oper e Staatsoper di Berlino, Wiener Staatsoper, Opernhaus Zürich, Metropolitan Opera di New York, Royal Opera House di Londra… Le ultime due stagioni sono state caratterizzate da importanti debutti: Luisa Miller e Le Trouvére di Verdi al Teatro Regio di Parma, il Requiem di Donizetti e Il Pirata di Bellini. Vassallo si è inoltre accostato per la prima volta al repertorio pre-verista e verista affrontando con successo i ruoli pucciniani di Scarpia, nella Tosca della Staatsoper di Amburgo, Michele nel Tabarro del Maggio Musicale Fiorentino oltre che al Barnaba de La Gioconda presso La Monnaie di Bruxelles. Ultimo discendente dei marchesi di Brignano nel tortonese, Franco Vassallo è stato recentemente accolto quale cavaliere di giustizia nell'associazione nobiliare spagnola "Capitulo Noble de Fernando VI" e quale Guardia Nobile di Sua Altezza Reale il Duca di Braganza, pretendente al trono del Portogallo.
...Altro

maskDa un'organizzazione artistica / verificata da Operabase

m
 Matinée
t
 Tour
c
 Concerto

mask Da artista / agente

Repertorio

Compositore e OperaRuoloProduzioni
Bellini
I puritaniSir Riccardo Forth7
No role1
Il pirataErnesto2
La stranieraValdeburgo4

Biografia

Franco Vassallo
Franco Vassallo
Baritono
Nome completo: Franco Vassallo

Video

Immagini

Contatto

Domande frequenti

  • Sono un artistaCome posso aggiungere rappresentazioni, repertorio, immagini e gestire le mie informazioni di contatto personali? Clicca qui
  • Sono un agenteCome posso aggiungere i miei contatti personali, i dettagli dell'ufficio e aggiornare la mia lista degli artisti? Clicca qui
  • Sono un professionista in un teatro, festival, orchestraCome posso usare il Casting Tool? Clicca qui