Suche nach Künstler *in
Biografie  The Italian conductor Marco Alibrando (Messina, 1987) had his debut at the age of 24 in Florence and from that moment it has begun an increasingly intense career, conducting Rossini’s Adina at the Rossini Festival in Wildbad, described by The New York Times as a “first-rate performance” and, subsequently, Duetti Amorosi at the R...weiterlesen
Biografie  The Italian conductor Marco Alibrando (Messina, 1987) had his debut at the age of 24 in Florence and from that moment it has begun an increasingly intense career, conducting Rossini’s Adina at the Rossini Festival in Wildbad, described by The New York Times as a “first-rate performance” and, subsequently, Duetti Amorosi at the R...weiterlesen

Vorstellungen

 
  • Alle Vorstellungen

maskVon Kulturinstitution / verifiziert durch Operabase

mask Von Künstler*in / Agent*in

m
 Matinée
t
 Tournee
c
 Konzert

mask Von Künstler*in / Agent*in

Zukünftiges Repertoire (5)

 
Komponist*in & WerkRolleArt
Donizetti
L'elisir d'amoreConductorprepared
La Fille du régimentConductorprepared
Rossini
SemiramideConductorprepared

Repertoire (19)

 
Komponist*in & WerkRolleProduktionen
Bartók
A Kékszákallú herceg váraConductor3
Beethoven
9. Sinfonie in d-Moll op. 125Conductor1
Bellini
Beatrice di TendaConductor1
NormaConductor2

Videos (9)

 

Bilder (3)

 

Rezensionen (8)

 
26 Oktober 2021www.pierachilledolfini.itPierachille DolfiniNovara, Alibrando svela la profezia di Barbablù
Scommessa vinta grazie alla bacchetta di Marco Alibrando che dal podio restituisce intatte le atmosfere, i colori, le inquietudini del Castello grazie ad un minuzioso lavoro di concertazione. Il direttore siciliano, interprete di grande maturità e di spiccata e non comune sensibilità, scava nella partitura, la viviseziona e la ricompone per trovare, con i ventitré musicisti (che sono quelli dell’orchestra del Coccia) il suono ideale per raccontare (con poco) il mondo (sonoramente ridondante e sterminato) di Barbablù. Mondo nel quale Alibrando ci introduce con un suono nebbioso, che viene dal silenzio, sul quale si stagliano le parole del prologo, detto (da Giuditta Pascucci e Carolina Rapillo) in italiano e non nel più litanico, rituale, magico ungherese del libretto. Sette porte oltre le quali ci conduce Alibrando dando ad ogni scena, ad ogni scoperta di Judit un colore, un’atmosfera diversa: tagliente e metallica quella della camera delle torture, ipnotica quella della stanza dei gioielli, che diventa poi lussureggiante nel giardino, solenne nel descrivere il regno di Barbablù che, nell’intuizione registica di Deda Cristina Colonna, diventa la sala del teatro, illuminata a tutta luce. Ma poi arriva il sangue, che colora tutto. Arriva il brivido (letteralmente nella concertazione di Alibrando, lunare e siderale) del lago di lacrime. Arriva l’ultima porta. Quella delle tre mogli. Vive, nel racconto di Bartók e Balázs, immobili, cristallizzate in un’inquieta, candida eternità con i loro volti ricamati nell’arazzo che cala dall’alto, sudario funebre per Judith immobile sul trono/tomba.
11 Oktober 2015Marta Cutugno
<<...Senza nulla togliere alla grazia delle coreografie (di Micha van Hoecke n.d.r.)e all’abilità dei danzatori, prima regina della serata è stata, indubbiamente, la musica. In buca, l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele ha regalato un’esecuzione estremamente precisa e cristallina della Sinfonia tutta con, sul podio, il Maestro Marco Alibrando: una perfetta direzione, dalle morbide ampiezze, interamente votata all’estetica elegiaca – ed eccentricamente enigmatica – della “sinfonia caracteristica“, così come la definiva Beethoven...>> http://carteggiletterari.org/2015/10/11/la-pastorale-poesia-danzante-di-micha-van-hoecke-e-lorchestra-cristallo-del-vittorio-emanuele/comment-page-1/

Agentur & Kontakte

 
Künstlerkontakt
Folgen Sie dem/der Künstler*in auf

Häufig gestellte Fragen

 
  • Ich bin Künstler*inWie kann ich Vorstellungen, Repertoire, Fotos hinzufügen und meine persönlichen Kontaktinformationen verwalten? Klicken Sie hier
  • Ich bin Agent*inWie kann ich meine persönlichen und Büro-Kontaktdaten hinzufügen und meine Künstlerkartei aktualisieren? Klicken Sie hier
  • Ich bin eine Fachperson an einem Theater, Festival, OrchesterWie kann ich ein professionelles Besetzungswerkzeug verwenden? Klicken Sie hier
Künstler *innen erforschen